La domanda di hardware e software per la videoconferenza

La domanda di sistemi di videoconferenza è notevolmente cresciuta, con le vendite mondiali aumentate del 15,8 per cento nel 2014. Una ricerca IDC riferisce che rispetto all’anno precedente le vendite nel quarto trimestre del 2014 sono aumentate del 4 per cento, anche se il valore di mercato per l’intero anno è diminuito del 6,8 per cento. Mentre i ricavi dalla videoconferenza basata sui sistemi da sala sono aumentati del 11,8 per cento nel 4° trimestre e del 12,6 per cento in tutto 2014 rispetto all’anno precedente, i ricavi derivati dai sistemi di telepresenza sono diminuiti del 6,9 per cento nel 4° trimestre e del 19,4 per cento in tutto l’anno. Un aumento particolarmente significativo, del 64,8 per cento nel 4° trimestre e del 25,4 per cento in tutto l’anno, è stato registrato per i ricavi dai sistemi di videoconferenza personali compresi i sistemi desktop executive. I ricavi da hardware per le infrastrutture video (136 milioni di dollari) – comprese MCU e altri tipi di infrastrutture – sono aumentati del 19,9 per cento nel 4° trimestre, ma sono diminuiti del 14,9 per cento in tutto l’anno rispetto all’anno precedente. Tuttavia, Rich Costello, analista senior nell’ambito di Enterprise Communications Infrastructure della IDC, sottolinea che “Anche se il mercato mondiale dei sistemi di videoconferenza ha goduto, in alcuni suoi segmenti, la crescita dei ricavi trimestrali e annuali rispetto all’anno precedente, nel complesso per tutto il mercato il 2014 è diventato il terzo anno consecutivo di ricavi in calo.” Secondo Costello questo è il risultato dell’attuale transizione del mercato dalla tecnologia basata principalmente su hardware a quella influenzata dal crescente interesse per le soluzioni di videoconferenza software e per i servizi di videoconferenza in abbonamento.


Conosci il nostro servizio cloud di videoconferenza professionale JOINVIDEO? Puoi provarlo GRATIS direttamente on-line dal tuo pc, tablet o smartphone.

//]]>